18 giugno 2019

Segnalazione nuova uscita "Tito il dito e L'alieno scoppiettante" di Maria Pia Michelini


Tito il dito  è un gran curiosone, non riesce proprio a stare fermo. Quando vede un buchetto, deve
per forza infilarcisi dentro, sempre in cerca di avventure e di mondi da esplorare. I suoi fratelli e il
povero Giovanni, proprietario della mano, provano a fermarlo, ma come si possono mettere freni
alla   voglia   di   scoprire?      
Huffy, l’alieno scoppiettante    si   innervosisce   quando   qualcuno
starnutisce, e allora non gli si può proprio stare vicino. Si arrabbia e sputacchia, vomitando parole
incomprensibili. La maestra Geraldina e i suoi compagni cercano di aiutarlo, di comprendere
l’origine del suo problema, che arriva da molto lontano. Da un altro pianeta, addirittura!



Curiosità,  di  scoprire  il   mondo  e  imparare  a gestire la propria rabbia, questi i valori a cui si è 
ispirata la scrittrice lucchese Maria Pia Michelini  per scrivere il suo nuovo libro: “  Tito il dito e 
l’alieno scoppiettante” edito da  NPS Edizioni   (8 euro).
Il volume racchiude due racconti per bambini, utili anche a genitori e a insegnanti, per   meglio
   comprendere   le   dinamiche   dell’universo   infantile:   “Tito il dito ”,   una
storia di scoperta del mondo, con protagonista un dito molto curioso, che va sempre a
intrufolarsi in luoghi proibiti, per lui affascinanti, e “Huffy, l’alieno scoppiettante”,
una storia di diversità quotidiana, risolta con la comprensione e un forte senso di amicizia che lega i compagni.
L'autrice
Originaria di Lucca, Maria Pia Michelini si è sempre dedicata al mondo dei piccoli,
nell’assistenza domiciliare ai bambini diversamente abili e a quelli che accoglie ogni
mattina nella Scuola dell’Infanzia, prediligendo le sfide più ardue di chi è più delicato
o più ribelle.
«Spesso   non   capiamo   le   reazioni   dei   bambini   e   le   scambiamo   per   capricci
immotivati» dichiara l’autrice. «Ci sono invece sensibilità sottili, che i bambini non
sanno esprimere e spiegare e che per questo suscitano un forte fastidio. Con questo
libro   voglio   invitare   tutti,   genitori   e   insegnanti,   a   porsi   domande,   per   cercare   di
capire, accogliere le diversità e raggiungere una risposta congiunta».
Il   libro   è   corredato   da   disegni   in   bianco   e   nero   realizzati   dall’autrice         
Luciana Volante, che i bambini possono divertirsi a colorare.





17 giugno 2019

Segnalazione nuova uscita "Le emozioni del cuore" di Sonia Alemi.


Trama

Le storie d'amore tra Michel e Samantha, Federico e Louise sono felicemente concluse, ma qualcosa non è stato ancora raccontato: abbiamo lasciato le due coppie alle prese con i risultati di un test di gravidanza.
Entrambi i test sono positivi, ma sarà proprio così?
Il Natale si avvicina e la voglia di festeggiarlo in famiglia si fa sempre più forte.
Ma quando un fantasma dal passato farà sentire la sua presenza ingombrante minacciando di rovinare la pacifica atmosfera natalizia, come faranno i nostri amici a gestire la situazione e a prevenire una sicura catastrofe?
Louise troverà finalmente il coraggio di confessare a se stessa e anche a suo fratello che cosa prova realmente per Chicco?
E Michel riuscirà a mettere da parte la sua possessività e le preoccupazioni per il benessere delle donne che gli stanno più a cuore e godersi appieno l’amore della sua ragazza?
Ritornano le nostre simpatiche coppie alle prese con problemi di gelosie, incomprensioni varie e cenoni della Vigilia di Natale nella cornice di Napoli.



Biografia: 

Sonia Alemi è nata a Napoli ma vive e lavora a Bergamo con il marito, la figlia insieme a un Chihuahua, Miguel e a un gatto Maine Coon, Rufus.
Ha iniziato a scrivere tardi e ama scrivere romance erotici contemporanei.
Ha scritto:
Un cuore bastardo
Legami il cuore
Sono tutti romanzi autoconclusivi che fanno parte della serie Cuori Bastardi.
In questa novella troveremo per l’ultima volta le due coppie in veste di protagonisti, nei prossimi capitoli della serie potremo ancora imbatterci in loro ma solo come personaggi secondari.







Segnalazione nuova uscita "I will remember Forever" di Julia A. Carter

Trama:

Barthel Hofern ha tutto nella vita: successo nel lavoro, prestanza fisica, una famiglia ricca alle spalle e un un'obbiettivo chiaro e preciso da raggiungere.
C'è solo una cosa che gli manca, avere nel suo letto una rossa dagli occhi color smeraldo che invade i suoi sogni senza lasciargli scampo.
Ma Barthel nasconde un segreto. E quel segreto può far male.
Che fare?
Lasciarsi andare e vivere il momento o continuare a logorasi in un'attesa che lo divora?
Sarà la rossa la chiave per la sua salvezza o sarà il biglietto per la sua dannazione?
Un passato scomodo e un futuro inarrivabile lo mettono davanti a un bivio: lottare per vivere o arrendersi e morire.
Cosa sceglierà Barthel?
Quale parte di lui avrà la meglio? La ragione o il cuore?
Un nuovo, complicato puzzle nel quale sarà proprio l'ultimo pezzo a decidere per il suo destino.

Titolo: I Will Remember Forever
Autore: Julia A. Carter
Genere: Erotico - suspense
Editore: Self-publishing
Serie: Red Mask #1.5
Data d'uscita: 14 Giugno 2019


10 giugno 2019

Segnalazione nuova uscita. "Sorrow and Absolution" di Teresa Greco


Trama

Mi chiamo Drake Sullivan e un tempo il mio nome era sinonimo di successo, soldi e gloria. Ero il padrone delle passerelle, un modello che aveva sempre gli occhi di tutti puntati addosso. L’obiettivo mi amava e io lo provocavo, lo ricambiavo. Poi è arrivato il giorno in cui ho annientato il demone del mio passato… e da allora mi sono allontanato dalla mia famiglia e dal mondo della moda. 
Vivienne Foster ha scelto di seguirmi, nonostante fossi ancora un uomo spezzato e pieno di rabbia. Da quando abbiamo preso quell’autobus, molte cose sono cambiate. Ho dovuto reinventare tutto ciò che ero abituato ad essere, e insieme ci siamo trasferiti in un anonimo paesino nella contea del Derbyshire dove il mio nome risulta ignoto. 
La vita da fuggitivi è stimolante e infelice allo stesso tempo, ma di certo non poteva essere eterna.
Basta solo incrociare la strada con la persona sbagliata, e ogni stabilità crolla. Arriva il momento in cui il karma comincia a muoversi anche contro di te e tu non puoi fare nulla per contrastarlo. 
Ed è a quel punto che trovi l’inferno: un posto dove non c’è libertà, un posto dove ti sembra di poter soffocare, un posto dove devi fronteggiare la feccia umana e cercare di sopravvivere. E mentre ti sforzi di risalire gli inferi, convivi con la consapevolezza di non poter avere nemmeno la tua compagna accanto.
Sono da solo, a fare i conti con ciò che ho fatto e con la mia identità piena di ombre. Mi chiedo se è davvero questa la fine. Mi chiedo se l’amore è quella mano tesa che potrebbe afferrarmi e strapparmi via da qui, prima di essere ancorato al fondo.

Titolo: Sorrow and Absolution 
 Serie: Duologia Sorrow Vol 2 
Data di pubblicazione: 7 giugno 2019
 Autore: Teresa Greco
Pagine: 588 
Formati disponibili: ebook e cartaceo 
Editore: self publishing  
Genere: romantic suspense 
Prezzo: 2,99 



Segnalazione nuova uscita. "Claire nella tempesta" di Elena Genero Santoro.


Sinossi

Luglio 2016, Londra. Claire è in procinto di sposarsi con Philip, ma un’ombra oscura la sua felicità. Claire è sterile, non potrà mai dare al futuro marito il figlio che lui tanto desidererebbe.  A due settimane dalle nozze, dopo aver letto negli occhi di Philip dell’invidia per un’amica incinta, Claire, sconvolta, scappa e si rifugia nell’appartamento di famiglia a Nizza, sulla Costa Azzurra. Lì Claire trova il cugino Oswald, che soffre di ipertimesia: da quando è nato ricorda ogni istante della propria vita, anche i momenti più dolorosi, e ora sta cercando un po’ di pace in riva al mare. La convivenza tra Claire e Oswald si preannuncia subito conflittuale e Claire non risparmia al cugino i suoi malumori. Intanto, in spiaggia, Claire conosce Nick e instaura con lui una relazione sessuale che le serve per distogliersi dai suoi fallimenti. Ma proprio dopo aver scoperto che Oswald è fonte di infinite sorprese e aver deciso di affrontare in modo maturo i suoi problemi con Philip, Claire si trova coinvolta nell’attentato del 14 luglio. Da quel momento gli equilibri saranno rotti e tutti subiranno le conseguenze dell’attacco terroristico, nessuno escluso, nemmeno la creatura più innocente. 
"Cercò degli spiccioli per telefonare, ma anche il suo portafoglio era andato perduto. Si guardò intorno, persa. Ovunque c’erano ancora persone ciondolanti, con ferite lievi, con contusioni o anche solo in attesa di notizie. Gente che si lamentava dolorante e sofferente. Una donna sovrappeso di mezza età vestita di rosso, con l’abito strappato ed escoriazioni sulle ginocchia, che piagnucolava su una sedia a rotelle. Seduto su una panca, un quarantenne calvo con un braccio ingessato e una smorfia di disgusto dipinta in faccia, che parlava con voce lamentosa a una donna (la moglie?) con la testa fasciata e un cerotto molto grande sulla guancia sinistra. Nessuno badava a lei che non si era fatta nemmeno un graffio. Era lì, invisibile e smarrita. I presenti, benché accomunati da un’unica sorte, le parevano estranei."
Uscita: 28 maggio 2019, anteprima al Salone del Libro di Torino 2019
In breve: In “Claire nella tempesta” la storia privata di una coppia in crisi si intreccia con gli eventi dell’attentato di Nizza del 2016 e da questi viene influenzata. 
Ampio spazio viene concesso ai sentimenti, al vissuto dei protagonisti in relazione al pericolo del terrorismo, ma non mancano i colpi di scena.

Luoghi
Il romanzo inizia a Londra, location che però non viene caratterizzata appieno. Gli eventi più importanti si svolgono tra le campagne francesi, a Nizza (Francia), a Dolceacqua (Liguria) e infine a Saint Paul de Vence.




Segnalazione nuova uscita. "Un dolce malinteso" di Lidia Ottelli.


Clarissa è una mamma molto giovane e proprio quando sta per rassegnarsi a una vita senza amore, arrivano Luca e Federico…

La notte di Capodanno è da sempre considerata magica e sono molte le persone che aspettano il nuovo anno per rivoluzionare la propria vita. Scoprire di essere incinta non era esattamente nei piani di Clarissa, ma quando nove mesi dopo nasce una bambina, la sua vita ordinaria viene completamente messa sottosopra. E così, per mantenersi, comincia a lavorare nella pasticceria della madre, che sembra avere l’unico desiderio di vederla sposata con qualcuno dei suoi clienti. Ma Clarissa è di tutt’altra idea. Per lei, ora, la priorità è prendersi cura di sua figlia, e di sicuro non ha tempo per gli uomini! Si è rassegnata all’idea di una vita senza amore e vuole proteggersi dalle delusioni. Il destino, però, sembra pensarla diversamente. È solo questione di tempo, infatti, prima che dalla porta della pasticceria si faccia avanti la persona giusta. E se invece fossero due? Proprio quando Clarissa aveva deciso di arrendersi a una vita di solitudine, Luca e Federico si contenderanno il suo cuore…


ESTRATTI:
L’uomo mi guarda dritta negli occhi. «Mi scusi lei».
Passato l’attimo di imbarazzo, inizio a osservarlo con attenzione e con i raggi X, e realizzo di trovarmi di fronte a un uomo bellissimo e affascinante. Mio Dio! Mi si è appena palesato davanti un raro esemplare di maschio!

Titolo: Un dolce malinteso
Autrice: Lidia Ottelli
Editore: Newton Compton
Genere: Romance
Prezzo ebook: € 1.99
Prezzo cartaceo: € 9.90
Uscita ebook il 24 giugno e il cartaceo il 27 giugno.

BIOGRAFIA:
Lidia Ottelli
è nata nel 1976 in provincia di Brescia. Ha pubblicato alcuni racconti in antologie di piccole case editrici, è ideatrice del blog e della pagina Facebook Il Rumore Dei Libri e organizzatrice del festival romance italiano . Con Newton Compton ha già pubblicato Odio l’amore, ma forse no, Fino all’ultimo battito e Emma in love.



09 giugno 2019

VICTORIAN SOLSTICE

Buona sera internauti e naviganti del web, voglio parlarvi di un romanzo che mi ha stregata, non solo per la storia accattivante, ma anche per lo stile di scrittura che è davvero notevole.
Preparatevi a entrare in un mondo in cui la linea sottile tra il nostro mondo è quello con gli spiriti si volatilizza per dare spazio a un’indagine poliziesca fatta di colpi di scena.

FEDERICA SOPRANI E VITTORIA CORELLA



SINOSSI 


Londra, 1890. 
Babele di incommensurabili fasti e sconfinati abissi. 
Luogo di salvezza e dannazione per innumerevoli anime.
Dai salotti di Buckingam Palace al regno sotterraneo del re dei Topi, passando per il rutilante mondo della potente borghesia.
Delitti efferati, intrighi e passione, al crepuscolo di un'epoca, nell'agonia di un Impero che ha perduto ha tutta la propria innocenza.


Domani io non farò. Non mi sveglierò col cuore distratto. Non allungherò una mano per trovare calore morbido. Non mi alzerò dal letto con un motivo valido. Non verrò in ufficio con la testa piena di torti da raddrizzare. Non aiuterò nessuno ad avere giu- stizia. Non tornerò a casa soddisfatto. Non mangerò con lei. Non farò l’amore. Non mi addormenterò per la stanchezza. Perché lei è morta. Non andrò nemmeno al camposanto a inseguire il ricordo di chi mi amava, perché non mi è rimasto neppure quello. Lei non mi amava. Lei amava un altro. Sono vedovo due volte.



RECENSIONE

La lettura di questo romanzo è stata una piacevole sorpresa, ho trovato una storia capace di appassionarmi tra magia e crudeltà umana. Attenzione nulla è come sembra e le carte si mescolano a un ritmo costante tanto che se state in silenzio potete sentire il respiro dei nostri protagonisti tra queste pagine.
Victorian Solstice è il romanzo d’esordi di Federica Soprani e Vittoria Corella con la casa editrice Dark Zone Edizioni un’esordio che ci lascia a bocca aperta mente ci domandiamo quando leggeremo altro di queste sue penne che si sono fuse in un unico sodalizio.
Come potete capire dalle mie parole la scrittura mi ha incantata, fluida, sofisticata senza mai essere pretenziosa, parole che si susseguono con eleganza dando vita a uno scritto di alto livello.
La prima cosa che dovete fare quando inizierete a leggere questa storia è spegnere il telefono, buttare l’agenda e chiudervi in casa, non permettete a nessuno di disturbarvi perché sarebbe sacrilego interrompere la storia che vi condurrà nella Londra di fine ottocento. Vi troverete ad affrontare un omicidio efferato che ha condotto Jonas uno scettico detective da Jericho Manmaduke Sardine, un medium apprezzato e conosciuto. Il loro primo incontro è elettrizzante e getta le basi su una collaborazione e qualcosa di più intenso.

Fece per tornare al proprio posto, ma Jericho Marmaduke Shelmardine gli afferrò un polso: «Signor Marlowe, non tutto può essere spiegato. Bisogna lasciar succedere le cose».
Jonas percepì le dita, una mano gelida come quella di una statua. Il tocco di un cadavere.
Quest’uomo è un morto, pensò Jonas, ma durò un istante appena.
«Signor Shelmardine, permettete che vi contraddica: tutto si può spiegare, anche se all’inizio sembra impossibile. La luce elettrica sembra magia per i selvaggi di Bora-Bora. Eppure qui a Londra, anno di grazia 1890, possiamo spiegarla molto bene.»
Jonas aspettò che il medium gli lasciasse il polso. Un secondo interminabile, come il bacio sulla guancia a un defunto prima che la bara venga inchiodata.
Le dita si aprirono. Jonas ritornò libero. Ma le sentiva ancora. Pollice, indice, medio, anulare, mignolo.

Vi chiederete ora a quale categoria di persone appartenete? A coloro che credono che vi sia un legame eterno con chi ci lascia o a chi crede che tutto ciò che concerne il mondo della magia e dello spiritismo sia falso? 
Ebbene in questo romanzo i due mondi si mescolano per dare equilibrio alla storia offrendo al lettore una panoramica ampia e completa. 
Romanzo a tratti duro nelle descrizioni, ma se parliamo di indagini poliziesche dobbiamo chiamare le cose con il loro nome senza fronzoli. 
Le autrici sanno come incantare con il loro stile di scrittura e riescono a trasportanti nel mondo che hanno descritto poiché lo fanno bene tanto che se chiudi gli occhi puoi camminare accanto ai nostri protagonisti. 
Ambienti, sensazioni, emozioni, personaggi descritti con maestria senza mai eccedere in inutili lungaggini che potrebbero distogliere la mente. Vi troevete in ville sontuose e poi precipiterete nei bassifondi di Londra.
Ho immaginato come potrebbe essere un film tratto da questa storia e credo sarebbe accattivante e di certo apprezzato. 
Sono un’amante delle cose belle e questo romanzo è notevole, per cui non appena avete terminato di leggere questa recensione correte su Amazon e cliccate il link sotto stante
https://www.amazon.it/Victorian-solstice-Federica-Soprani-ebook/dp/B07S9VPD5B/ref=sr_1_1?__mk_it_IT=%C3%85M%C3%85%C5%BD%C3%95%C3%91&keywords=federica+soprani&qid=1560094439&s=gateway&sr=8-1


5 STELLE